Asus Eee Box – Ubuntu 8.10

Il nuovo super compatto desktop della asus eeebox(Asus Eee Box) si trova ora in vendita anche in Italia. L’unica versione attualmente disponibile però viene offerta solo con Windows XP. In attesa della versione con LInux a bordo – che a parità di prezzo offrirà il doppio della ram e del disco rigido – perchè non provvedere autonomamente ad installare Linux?

Dai vari forum di Ubuntu si evince qualche difficoltà nella configurazione del server Xorg e dei driver WiFi sull’Eee Box.

Pensando di creare una distribuzione ad hoc per l’Eee Box misurata appositamente sull’hardware di quest’ultimo – per non farla diventare obsoleta nel giro di una settimana – mi sono basato sulla versione beta di Ubuntu 8.10.

Ho creato una chiave USB con l’installazione di Ubuntu 8.10 beta6, ho avviato l’Eee Box facendo il boot da USB, e prima di riuscire a configurare il tutto (Xorg – Rete) mi sono ritrovato con un sistema configurato automaticamente e perfettamente funzionante che ha cominciato a scaricare gli aggiornamenti!

One thought on “Asus Eee Box – Ubuntu 8.10”

  1. Se si vuole mantenere (masochismo) xp installato senza partizionare il disco per un dual boot si può installare Ubuntu 8.10 sun uno stick Usb (chiavetta).
    Fate attenzione ad installare il bootloader solo sulla chiavetta. Mi raccomando

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>